Frittata di spinaci freschi ripiena al forno

Cosa pensate quanto al mercato trovate gli spinaci freschi? Io a una deliziosa, soffice, e gustosissima frittata di spinaci ripiena di prosciutto e formaggio cotta al forno. La bontà di questo piatto è data dagli spinaci freschi, il sapore è più intenso, terroso e dal gusto deciso dato dell’ortaggio fresco. Non che quelli surgelati non siano comunque ottimi, anzi sono molto più comodi da utilizzare in quanto già lavati e porzionati. Ma se trovate gli spinaci freschi provateli e fatemi sapere se non trovate la differenza.

Frittata di spinaci ripiena al forno ingredienti e procedimento

Per 4/6 persone

Difficoltà: medio/bassa

Tempi di preparazione 10′

Tempi di cottura 30′

Ingredienti

  • 2 kg di spinaci freschi
  • 4 uova
  • 50 grammi di formaggio grattugiato
  • 100 grammi di prosciutto
  • 100 grammi di gouda
  • 50 grammi di formaggio a pasta filata
  • sale q.b.

Crema di cipolla:

  • 3/4 cipolle bianche
  • 50 grammi di burro o di olio
  • sale q.b.

Procedimento

  1. Mondate e pelate le cipolle a fette sottili, fate sciogliere il burro in una padella capiente e fate stufate le cipolle coprendo con il coperchio e cuocete fino a che non risultino morbide e cremose e sistemate di sale;

Procedimento

  1. Lavate con cura di spinaci, sciacquando diverse volte le foglie;

2. In una pentola capiente fate appassire gli spinaci con un po’ d’acqua;

3. Appena si saranno ammorbiditi, spegnate il fuoco e lasciateli scolare aiutandovi con uno scolapasta;

4. Quando avranno perno un po’ del loro liquido e si saranno raffreddati, trasferiteli in una ciotola;

5. Aggiungete la crema di cipolle, le uova, il formaggio e sistemate di sale;

6. Mescolate e versate parte del composto in una teglia leggermente unta d’olio e ricoprite con il prosciutto e il formaggio a pasta filata e il gouda tagliato a fette;

7. Versate sopra il composta rimasto e livellate con l’aiuto di una spatola;

8. Finite con una generosa dose di formaggio grattugiato;

9. Cuocete in forno già caldo a 180° per 15 minuti o fino a che l’uovo non si sia rappreso;

10. Gli ultimi minuti passate il tutto sotto il grill per far formare la crosticina croccante;

Servite calda accompagnata da un’insalata di carote;

Buon appetito!

(Visited 121 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment