Menù di Pasqua: Anelletti al ragù di salsiccia

Oggi vi propongo questi anelletti al ragù di salsiccia come ottimo primo piatto per il pranzo pasquale. E’ molto sostanzioso e soddisferà tutti i palati, inoltre i tempi di cottura del ragù diminuiranno sensibilmente quindi potrete prepararlo il giorno stesso, vi consiglio di non aggiungere sale in quanto gli ingredienti singolarmente sono già saporiti, l’aggiunta dello spinacio da un tocco di colore, oltre che di sapore…. Se dovesse rimanere qualche porzione, ma ne dubito fortemente, potete ripassarla in padella e sarà una vera leccornia. Iniziamo a prepararla!

Menù di Pasqua: Anelletti al ragù di salsiccia – ingredienti e procedimento

Per 6/8 pernone

difficoltà media

Tempi di preparazione 20′

Tempi di cottura 45′

Ingredienti

  • 500 grammi di anelletti
  • 500 grammi di salsiccia semplice
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 2/3 cucchiaini di concentrato di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 600 grammi di passata di pomodoro
  • 1/2 cucchiaino di paprika dolce, peperoncino, salvia, maggiorana
  • 2 uova
  • 100 grammi di formaggio grattugiato
  • 100 grammi di formaggio a pasta filata
  • 1 kg di spinaci freschi
  • 100 grammi di prosciutto
  • burro q.b.

Preparazione

  1. Lavate e mondate la cipolla e la carota, tagliateli a piccoli pezzi e soffriggeteli con pochissimo olio;

2. Una volta che si saranno ammorbiditi aggiungete la salsiccia priva del suo budello;

3. Con l’aiuto di un cucchiaio, sgranate bene la salsiccia e fatela cuocere per alcuni minuti mescolandola;

4. Aggiungete le spezie, il vino e fate evaporare completamente;

5. Versate il concentrato di pomodoro e fate insaporite;

6. Infine aggiungete la passata di pomodoro e cuocete per 20/30 minuti fino a che il ragù si sarà ristretto;

7. Sbollentate gli spinaci per alcuni minuti;

8. In una pentola capiente portate a bollore dell’acqua e cuocete gli anelletti per la metà del loro tempo di cottura;

9. Scolateli e versateli in un recipiente capiente, aggiungete il ragù e amalgamate con una spolverata di formaggio;

10. Imburrate una tortiera con cerniera o uno stampo per ciambelle e versate una parte della pasta;

11. Spargete una po’ di formaggio grattugiato e gli spinaci;

12. Adesso poggiate il prosciutto e ricoprite con la pasta restante;

13. Sbattete le uova e versatele sulla pasta;

14. Ricoprite il tutto con il formaggio a pasta filata avendo cura di coprire ogni parte della tortiera;

15. Mettere in forno a 180 C° per 25 minuti , fino a doratura della superficie;

Sfornate e fate raffreddare per 5/10 minuti così che, quando la taglierete risulti compatta;

Buon appetito!

(Visited 120 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment