Girasole di brioche

Oggi voglio deliziarvi il palato con questo Girasole di brioche dall’aspetto incantevole e soffice come le nuvole. Ideale a colazione o merenda da gustare insieme a panna e fragole, crema di nocciola o marmellata fatta in casa. Facile quindi da farcire e gustare o semplicemente spolverizzato con lo zucchero a velo, così per assaporare la bontà del latte. Gli ingredienti sono pochissimi e facilmente reperibili in casa e nelle nostre dispense così da non dover uscire per acquistare le materie prime. Io ho usato il lievito di birra secco, ma non escludo la possibilità di usare quello fresco. Questo Girasole di brioche, è stato impastato con il bimby, che mi è stato regalato per un anniversario dal mio fantastico marito, e che trovo come elettrodomestico utilissimo. In questa ricetta vi lascio anche il procedimento per poter preparare il latte condensato se non lo avete in casa. Stamattina, i bambini, indovinate quanta voglia avevano di fare colazione? E’ stata una gioia vederli mangiare e ovviamente ci siamo impolverati i baffi e leccate le dita. Se volete la ricetta completa continuate la lettura…

Girasole di brioche: ingredienti e procedimento

Per 6/8 persone

Difficoltà facile

Tempi di preparazione 10 min più 4/5 ore prima lievitazione e 1 ora seconda lievitazione

Tempi di cottura 25/30 minuti

Ingredienti

  • 120 gr di latte caldo
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 60 gr di zucchero
  • 450 gr di farina Manitoba
  • 2 tuorli
  • 1 uovo intero
  • 90 gr di latte condensato
  • (se non avete potete fare facilmente così: 250 gr di latte, 190 gr di zucchero a velo, 25 gr di burro e 1 bustina di vanillina. Inserite tutti gli ingredienti nel boccale del bimby e cuocete a temperatura Varoma per 15 min a velocità 2. Versate in un vasetto di vetro e aspettate che sia freddo per poterlo usare)
  • 1 cucchiaino di sale
  • zucchero a velo q.b.

Procedimento

  1. Mescolate il lievito con il latte a 37° per 3 minuti;

2. introducete nel boccale le uova, il latte condensato, la farina, lo zucchero e il sale e impastate a modalità spiga per 2 minuti;

3. tirate fuori il panetto e rendetelo omogeneo con le mani su un piano;

4. ungete una ciotola e adagiatelo dentro coperto con la pellicola trasparente fino al raddoppio del volume (circa 4 ore) io l’ho messo dentro il forno con la luce accesa;

5. dividete il panetto in parti uguali, io ho fatto pezzi da 75 gr ciascuno e dategli la forma di una palla ungendovi leggermente le mani;

6. disponete su una teglia unta di olio, ben distanziati perché si gonfieranno ancora;

7. lasciate lievitare per 1 ora ancora e poi inforna a 180° per 25/30 min;

8. aspetta che si raffreddino, sforna e cospargi di zucchero a velo;

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

Rosalba Barbaro

Ciao sono Rosalba, Siciliana che vive per amore in Abruzzo. Sposata e madre di due splendidi bambini. Oltre ad essere un' operatrice socio sanitaria, faccio parte della protezione civile del mio paese, continuo a studiare per migliorare sempre di più e l'amore per la cucina mi porta a rivisitare i piatti della tradizione della mia terra d'origine e scoprire i nuovi sapori della cucina Abruzzese.

Add Your Comment