Zampini di maiale alla poverella

Questo piatto di zampini di maiale alla poverella é un piatto che mi preparava la mia mamma. Era amante di tutte le frattaglie e delle parti del maiale, che per alcuni sono degli scarti da buttare, ma per lei erano vere leccornie. E noi siamo state abituate a mangiarle e apprezzarle, perché come dice un vecchio detto “del maiale non si butta nulla“. Non storcete il naso, con alcune accortezze e il tempo necessario, porterete in tavola un piatto gustoso e saporito! Io ho abbreviato i tempi utilizzando la mia meravigliosa pentola a pressione elettrica, ma la modalità di preparazione è la stessa, quindi a voi la scelta. Ho scelta un condimento classico con il sugo, ma arricchendolo con odori e spezie rinfrescanti, come zenzero fresco, alloro, cipollotto, che profumeranno il nostro sugo. Se vi ho conquistato, continuate a leggere per avere la ricetta completa e buona lettura!

Zampini di maiale alla poverella: ingredienti e procedimento

Per 4/6 persone

difficoltà media

tempi di preparazione 20′

tempi di cottura normali 3/4 ore (c/pentola a pressione 2ore)

Ingredienti

  • 8 zampini di maiale
  • 3/4 foglie di alloro
  • 2/3 chiodi di garofano
  • 1/2 radice di zenzero fresco
  • 2 cipollotti
  • sale e pepe q.b.
  • 750 ml di salsa di pomodoro
  • 200 grammi di piselli
  • 1 carota (facoltativa)
  • peperoncino (facoltativo)

Preparazione

Lavate in abbondante acqua gli zampini, e aiutandovi con un coltellino eliminate i peli e la cartilagine in eccesso;

Se non riuscite con il coltello, passateli per qualche secondo sulla fiamma del gas;

Quindi, trasferite gli zampini di maiale in una pentola capiente con dell’acqua e bolliteli per 40 minuti;

Zampini di maiale puliti

Successivamente sciacquateli sotto acqua corrente e posizionateli in un’altra pentola pulita;

Zampini bolliti

Adesso, aggiungete la passata di pomodoro, lo zenzero, l’alloro e i chiodi di garofano;

maiale con sugo

e il cipollotto la carota e il peperoncino;

Quindi sistemate di sale e pepe e aggiungete 500 ml di acqua;

Fate cuocere per circa 2 ore (con la pentola a pressione impostate il programma stew)

Infine, aggiungete i piselli e continuate la cottura per un’altra ora abbondante (per la pentola a pressione finito il programma, aggiungete i piselli e impostate nuovamente la funzione stew)

Zampini di maiale alla poverella

A cottura ultimata, trasferite gli zampini di maiale alla poverella in un piatto da portata e servite!

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment