Agnolotti ripieni con crema di patate e mortadella

Come rinunciare a preparare questi Agnolotti con crema di patate e mortadella, per un pranzo domenicale in festa, quando anche i bambini si illuminano nel vedere la farina sul tavolo. Ogni volta che decido di preparare la pasta fresca, in casa esplode un’ovazione! Il ripieno è una golosa crema di patate e mortadella con pistacchi e mandorle, infine conditi in semplicità con burro e salvia. Noi adoriamo la consistenza della pasta fresca, e in questo caso ho utilizzato sia la semola rimacinata che la farina 0, è come risultato posso assicurarvi che è perfettamente riuscito. Solitamente utilizzo solo semola rimacinata, ma questa volta ho voluto provare a mischiare le farine e l’impasto è risultato perfetto. Ogni boccone, è un piccolo gioiello che racchiude un’esplosione di sapore, ogni volte che la pasta rilasciava il suo magnifico ripieno, gli occhi si illuminano e le papille gustative esultano di gioia. Vi lascio la ricetta per poter preparare questi buonissimi agnolotti e spero vi piacciano come sono piaciuti a noi!

Agnolotti ripieni con crema di patate e mortadella: ingredienti e procedimento

Per 4 persone

difficoltà bassa

tempi di preparazione 2 ore

tempi di cottura 15′

Ingredienti

Per la pasta fresca

  • 100 grammi di semola rimacinata
  • 100 grammi di farina 0
  • 2 uova
  • sale q.b.
  • acqua q.b.

Per il ripieno

  • 4 patate medie
  • noce moscata q.b.
  • 200 grammi di mortadella
  • 50 grammi di pistacchi
  • 75 grammi di parmigiano
  • 50 grammi di mandorle spellate
  • sale e pepe

Condimento finale per la pasta

  • 80 grammi di burro
  • 5 foglie di salvia fresca

Preparazione

Posizionate le farine al centro del piano di lavoro e create una fontana al centro;

Aggiungere le uova, il sale e un po’ d’acqua;

Impastate con un po’ d’acqua e lavorate fino a ottenere un impasto liscio;

Fate riposare per 30 minuti avvolto nella pellicola;

Nel frattempo che l’impasto riposa preparate la farcia, tagliando la mortadella a cubotti e aggiungendo nel mix il pistacchio e le mandorle;

Frullate per alcuni secondi, aggiungete il formaggio e amalgamante;

Bollite le patate e una volta cotte, sbucciatele e riducetele in purea;

Insaporite con dell’altro formaggio grattugiato e un pizzico di noce moscata;

Aggiungete la mortadella tritata e amalgamante;

Trasferite il composto in una sac a poche;

Prendete la pasta fresca e stendetela in una base sottile alcuni millimetri;

Ricavate delle strisce rettangolari e posizionate la farcia al centro della sfoglia;

Richiudete la sfoglia su se stessa e con una rondella dentata, ricavate gli agnolotti;

Infarinateli leggermente così da non attaccarsi l’uno con l’altro;

Portate a bollore dell’acqua salata e dell’olio;

Cuocete gli agnolotti per 10/15 minuti fino a che la pasta sia morbida, ma soda;

In una padella date sciogliere il burro e aggiungete la salvia;

Trasferite gli agnolotti nel burro e salvia e fate insaporire alcuni secondi;

Impiattate e portate a tavola.

Buon Appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment