Straccetti di carne del reale di vitello alla pizzaiola

Con questo piatto di straccetti di carne del reale di vitello alla pizzaiola, si uniscono due ingredienti che io adoro! La carne del reale è tenera e morbida, perfetta per i bambini che solitamente non amano masticare molto, almeno i miei. La carne del reale è un taglio dell’anteriore bovino, che fa parte del collo dell’animale, chiamato anche tenerone in Piemonte. Il reale viene chiamato in moltissimi modi diversi. Uno dei più comuni e conosciuti è il modo piemontese, che viene detto tenerone.

Curiosità

La carne del reale a Bologna viene chiamato triangolo; ad Aosta coy; all’Aquila si chiama bistecca disossata; Bari appiccatura; Catanzaro gabbia; Firenze restringitura; Genova matamà; Milano bianco costato; Napoli costata; a Palermo piatto di costa; Potenza piscione; Torino spezzato. A seconda di quello che se ne vuole fare, basta sgrassare la carne o lasciarla com’è. Il grasso, infatti, mantiene la carne del reale di vitello sempre morbida e tenera, lasciandola succosa e rendendola quindi perfetta per le cotture in umido e in forno. Si posso fare tante buone ricette con questo taglio di carne, che a volte viene considerato di seconda scelta, invece lo reputo perfetto per brasati o cotture in umido. Voi cosa ne pensate?

Straccetti di carne del reale di vitello alla pizzaiola: ingredienti e procedimento

Per 4 persone

difficoltà media

tempi di preparazione 10′

tempi di cottura 25′

Ingredienti

  • 4 fette di carne del reale
  • farina q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • 50 grammi di burro
  • 1/2 bicchiere di vino rosè
  • 500 ml di salsa datterino
  • 2 cucchiaini di origano

Preparazione

Tagliate la carne in strisce larghe 2 cm e corte 7 cm;

carne tagliata

Aggiungete la farina, il sale e il pepe;

straccetti con farina

Prendete una padella antiaderente capiente e fate sciogliere il burro;

carne infarinata

Rosolate la carne e sfumate con il vino;

rosolatura della carne

Versate la salsa di datterino e un bicchiere di acqua;

carne e salsa datterino

adesso salate e pepate;

Carne e salsa

Coprite con un coperchio e cuocete per 25 minuti;

Infine gli ultimi 5 minuti aggiungete l’origano;

cottura della carne

Fate insaporire e finite aggiungete con un filo d’olio a crudo;

Portate in tavola e gustate.

straccetti alla pizzaiola

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment