Pasta fresca al nero di seppie e ragù al pesce spada

Finalmente dopo tanto tempo riprendo la mia meravigliosa macchina per la pasta Philips e ho preparato questa buonissima pasta fresca al nero di seppie con ragù di pesce spada. Uno dei primi piatti che ho adorato al primo assaggio, della pasta fresca al condimento. Questo credo sia uno dei miei primi preferiti, anche perché la preparazione è facilissima grazie all’impastatrice Philips che mio marito mi ha regalato per un natale. In tre minuti, riuscirete a impastare e con altri cinque minuti avrete la pasta fresca pronta per essere cotta. La mia passione per la pasta fresca, se avete letto le precedenti ricette, è rinomata. Prima di avere questo meraviglioso aiuto in cucina, impastavo e stiravo la pasta con il mattarello e tanto impegno, sono riuscita a preparare i ravioli ,le pappardelle, gli agnolotti e le mezze lune (vi lascio il link). Utilizzo solo semola rimacinata e uova fresche che compro in una azienda che alleva a terra le sue gallina. Credo che la scelta degli ingredienti sia fondamentale per la buona riuscita di un piatto e voi la pensate come me?

Come preparate la pasta fresca? Utilizzate anche altre farine? Aspetto le vostre risposte e nel frattempo vi lascio la ricetta di questa deliziosa pasta fresca al nero di seppie con ragù di pesce spada.

Pasta fresca al nero di seppie e ragù di pesce spada: ingredienti e procedimento

Per 4 persone

difficoltà media

tempi di preparazione 15′

tempi di cottura 20′

Ingredienti

Per la pasta

  • 400 grammi di farina di semola rimacinata
  • 4 uova
  • sale q.b.
  • 2 bustine di nero di seppia

Per il ragù

  • 4 fette di pesce spada
  • 1 spicchio d’aglio
  • 250 grammi di passata di pomodoro ciliegino
  • 4/5 pomodorini gialli e rossi
  • prezzemolo q.b.
  • sale e pepe

Preparazione

Inserite nella macchina per la pasta la farina, il sale e azionate la macchina;

versate le bustine di nero;

Azionate la macchina e aggiungete le uova che avrete leggermente sbattuto con un po’ d’acqua;

Fate amalgamare bene, se l’impasto non risulta omogeneo, rimpastate nuovamente;

Quando il colore sarà omogeneo avviate la modalità di estrusione;

Tagliate gli spaghetti quando saranno arrivati alla lunghezza desiderata;

Cospargete di farina rimacinata e mettete da parte;

Nel frattempo prepariamo il ragù:

Lavate il pesce ed eliminate la parte del bordo ovvero la pelle;

Tagliatelo in pezzi non troppo piccoli;

In una padella versate l’olio e lo spicchio d’aglio sbucciato;

Aggiungete il pesce e sistemate di sale;

Versate la passata di ciliegino;

Quindi aggiungete i pomodorini, il prezzemolo tritato finemente e un filo d’olio;

Cuocete per altri 10 minuti;

Pasta fresca al nero di seppie e ragù al pesce spada

Infine guarnite con del basilico;

Pasta fresca al nero di seppie e ragù al pesce spada

In una pentola capiente fate bollire dell’acqua salata a cui avrete aggiunto un cucchiaio di olio;

Quando sarà a bollore, cuocete la pasta per 5/7 minuti;

Pasta fresca al nero di seppie e ragù al pesce spada

A cottura ultimata, trasferite la pasta nel ragù e amalgamate;

Pasta fresca al nero di seppie e ragù al pesce spada

Impiattate e portate in tavola.

Pasta fresca al nero di seppie e ragù al pesce spada

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment