Calamarata farcita con mortadella

Un giorno con un po’ di tempo a disposizione e una idea che mi girava per la testa da qualche giorno. Questa Calamarata farcita con mortadella e ricotta, ha riempito la mia tavola di approvazione da parte dei commensali, alias figli, marito e nonni! La ricetta non è complicata, ma ha bisogno di alcuni step perché, il piatto abbia una buona realizzazione. La calamarata è un formato di pasta fresca che non utilizzo spesso sfortunatamente, ma che in realtà la trovo fantastica, dalla consistenza soda, alla sua capacità di assorbire i sapori dei condimenti, inoltre con la sua forma è ottima da riempire con farce golose come quella che ho usato io, oppure da condire con dei sughi o ragù di pesce. Il suo nome deriva dalla forma dei calamari tagliati a fette che insieme alla pasta colorata con il nero di seppie fa sì che si assomiglino. E’ un tipico formato del Sud Italia ed è apprezzato il tutto il molto per la sua ottima tenuta di cottura, ma il suo nome originale è pacchero. Lo sapevate? Io credevo che fossero due formati distinti, ma dalle mie ricerche ho letto che sono la stessa cosa.

Un modo per velocizzare la ricetta è quella di comprare la besciamella già pronta, ma se invece volete prepararla da voi vi lascio il link di una mia versione alternativa che con questo piatto ci starebbe benissimo, la besciamella alla zucca. L’avete mai provata?

Calamarata farcita con mortadella: ingredienti e procedimento

Per 4/5 persone

difficoltà media

tempi di preparazione 20′

tempi di cottura 20′

Ingredienti

  • 200 grammi di mortadella IGP
  • 700 grammi di ricotta fresca
  • 150 grammi di parmigiano reggiano
  • 500 grammi di calamarata o paccheri freschi
  • 600 grammi di besciamella
  • granella di pistacchio q.b
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1/2 bicchiere di latte o brodo

Preparazione

In un bicchiere per mix tritate finemente la mortadella e la ricotta ben sgocciolata;

Preparate la besciamella o acquistatela già pronta e sporcate il fondo di una teglia con cerniera, ricoperta di carta forno;

In una pentola capiente portate a bollore dell’acqua salata e cuocete i paccheri per alcuni minuti;

Scolateli e versate un filo d’olio in modo che non si appiccichino tra di loro;

Riprendete la teglia con cerniera e sistemate ogni pacchero in verticale, fino a riempimento di tutta la teglia;

Calamarata farcita con mortadella

Riempite una sac a poche o una siringa da pasticcere con la farcia di ricotta e mortadella;

Calamarata farcita con mortadella

E riempite con attenzione ogni pacchero;

Calamarata farcita con mortadella
Calamarata farcita con mortadella

Versate la besciamella e spolverate uno il parmigiano reggiano;

Calamarata farcita con mortadella

Irrorate con il latte o il brodo e infornate a 170 gradi per 15/20 minuti;

Gli ultimi 5 minuti passate sotto al grill;

Sfornate e guarnite con la granella di pistacchio.

Calamarata farcita con mortadella

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment