Frittelle di crauti

Come si può trasformare un ingrediente ovvero i crauti, comprati per errore, in un piatto squisito e apprezzato da tutti? Semplice! basta preparare delle frittelle di crauti. La prima volta che li ho assaggiati, non hanno conquistato il mio palato, avendovi assaggiati quasi al naturale, così ho cercato di renderli appetibili per tutta la mia famiglia. Quando nel tuo immaginario, immagini il sapore di un alimento e poi scopri con delusione che proprio non ti piace! Odiando il solo pensiero di buttare il tutto, mi sono impegnata per poter riutilizzare questo ingrediente e portare in tavola un antipasto o un contorno che fosse piaciuto a tutti. I crauti sono uno dei prodotti più frequenti nella dieta germanica, al punto da formare all’estero, insieme a patate e salsicce la base per l’alimentazione germanica.

Come si preparano i crauti

La preparazione è a base di cavolo cappuccio, le cui foglie sono tagliate a piccole strisce e sottoposte a fermentazione lattica naturale controllata, per circa due mesi, con aggiunte di sale da cucina, pepe e aromi. Il risultato è un alimento ricco di vitamine e sali minerali dal gusto pungente e acidulo, sapori che nella mia famiglia non sono molto amati. Ma con questa ricetta, sono stati gustati da tutti senza obbiezione….

Vi lascio la ricetta e buona lettura!

Frittele di crauti : ingredienti e procedimento

Per 6 persone

difficoltà bassa

tempi di preparazione 10′

tempi cottura 10′

Ingredienti

  • 250 grammi di crauti in scatola
  • 3 uova
  • 50 grammi di formaggio grattugiato
  • sale e pepe bianco q.b.
  • 1/2 cucchiaino di cumino
  • 1 radice di zenzero fresco
  • aglio in polvere q.b.
  • pangrattato q.b.(facoltativo)

Preparazione

Scolare i crauti dal loro liquido di conservazione e sciacquateli sotto acqua corrente;

scolate e sciacquate i crauti sotto acqua corrente

Strizzateli cercando di far uscire più liquido possibile;

In una ciotola rompete le uova e amalgamatele con i crauti;

aggiunte le uova

Il cumino e l’aglio schiacciato;

Grattugiate la radice dello zenzero fresco;

infine, aggiungete il formaggio grattugiato;

salate e pepate;

Se il composto risulta troppo morbido, aggiungete un cucchiaio di pangrattato;

Adesso, scaldate dell’olio per friggere in una padella e con l’aiuto di due cucchiai formate delle polpette con il composto di crauti e uova;

Cuocete per 3 minuti per lato o fino a che saranno ben dorate;

Trasferite le frittelle di crauti su un piatto rivestito di carta per fritti;

Portate infine in tavola guarnendo con maionese o una salsa a vostro piacimento;

Buona appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment