Caserecce al pesto di fagiolino e pinoli

Un primo goloso, salutare e facile da preparare: ecco a voi le Caserecce al pesto di fagiolino e pinoli che ho cucinato per un pranzo veloce con i miei figli. I tempi per la preparazione e la cottura di questo legume sono brevi per evitare che le vitamine e le proprietà organolettiche si perdano. Dalle mie ricerche, il fagiolino è della famiglia dei fagioli, che si dividono in due categorie: quelli che si mangiano non ancora a maturazione dove il baccello interno deve ancora maturare e vengono chiamati cornetto, mangiatutto o taccole e quelli dove il seme interno o fagiolo si è maturato e viene consumato solo quello. Ricco di vitamine B, acido folico, calcio e ferro, di acqua e fibre sono ben digeribili, grazie alla presenza di calcio, magnesio e silicio, sono benefici per le ossa.

Le ricette che adoro preparare con i fagiolini sono tantissime, dalla classica insalata di patate e fagiolino alla sfoglia primavera che in famiglia adorano tutti! ma questo primo piatto credo che sarà il mio preferito! Spero che piaccia anche a voi e buona lettura!

Caserecce al pesto di fagiolino e pinoli: ingredienti e procedimento

Per 4 persone

difficoltà bassa

tempi di preparazione 10′

tempi di cottura 25′

Ingredienti

Preparazione

Pulite i fagiolini e lessateli in acqua salata per circa 10 minuti;

Scolateli e conservate l’acqua di cottura;

Tritate la cipolla e soffriggetela con l’aglio e due cucchiai di olio evo;

Unite i fagiolini e un mestolo d’acqua;

Cuocete altri 10/15 minuti ;

Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire;

tostate i pinoli per pochi minuti;

Trasferite parte dei fagiolini in un bicchiere per mix, aggiungete il basilico e un po’ d’acqua di cottura;

Caserecce al pesto di fagiolino e pinoli

Frullate fino a ottenere una salsa omogenea e mettete da parte;

Caserecce al pesto di fagiolino e pinoli

Cuocete la pasta nella stessa acqua di cottura dei fagiolini, scolatela al dente e conditela con il pesto di verdura e alcune foglioline di basilico tagliate al coltello;

Caserecce al pesto di fagiolino e pinoli

Completate con l’olio rimasto, spolverizzate di pepe;

Guarnite con i pinoli tostati leggermente;

Caserecce al pesto di fagiolino e pinoli

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment