• Home
  • Cibo & Salute
  • Ciliegie: Valori Nutrizionali, Proprietà, Benefici e Controindicazioni

Ciliegie: Valori Nutrizionali, Proprietà, Benefici e Controindicazioni

Le ciliegie sono frutti deliziosi e nutrienti, appartenenti alla famiglia delle Rosacee. Esistono diverse varietà, ma le più comuni sono la ciliegia dolce (Prunus avium) e la ciliegia acida (Prunus cerasus).

Valori Nutrizionali

I valori nutrizionali delle ciliegie possono variare leggermente a seconda della varietà, ma in generale, per 100 grammi, troviamo:

  • Calorie: circa 50 kcal
  • Carboidrati: 12 g
  • Zuccheri: 8 g
  • Proteine: 1 g
  • Grassi: 0.3 g
  • Fibre: 2 g
  • Vitamina C: 7 mg (circa 12% della RDA)
  • Vitamina A: 3 µg
  • Potassio: 173 mg
  • Calcio: 13 mg
  • Magnesio: 11 mg
  • Ferro: 0.36 mg

Proprietà e Benefici

  1. Antiossidanti: Sono ricche di antiossidanti come antociani, quercetina e acido ellagico, che aiutano a combattere i radicali liberi e a ridurre il rischio di malattie croniche.
  2. Antinfiammatorie: Gli antociani presenti in questo frutto hanno proprietà antinfiammatorie, utili per ridurre i sintomi di artrite e altre condizioni infiammatorie.
  3. Migliorano il sonno: Contengono melatonina, un ormone che regola il sonno. Consumarle intere o in succo può aiutare a migliorare la qualità del sonno.
  4. Salute cardiaca: Il potassio nelle ciliegie contribuisce a mantenere la pressione sanguigna sotto controllo, supportando la salute del cuore.
  5. Controllo del peso: Sono a basso contenuto calorico e ricche di fibre, il che le rende un buon snack per chi cerca di mantenere o perdere peso.
  6. Benefici per la pelle: Gli antiossidanti aiutano a mantenere la pelle sana e a prevenire i segni dell’invecchiamento.

Controindicazioni

Alcune persone possono essere allergiche. I sintomi possono includere prurito, gonfiore delle labbra e della lingua, difficoltà respiratorie. Un consumo eccessivo può causare problemi digestivi come diarrea, gonfiore e crampi, a causa dell’alto contenuto di fibre e sorbitolo. Le ciliegie possono interagire con alcuni farmaci, in particolare con quelli anticoagulanti a causa della presenza di vitamina K.

Sono un frutto delizioso e nutriente che offre molti benefici per la salute grazie al loro contenuto di antiossidanti, vitamine e minerali. Tuttavia, come per ogni alimento, è importante consumarle con moderazione e essere consapevoli delle possibili controindicazioni, specialmente se si soffre di allergie o si sta assumendo farmaci specifici.

Sono un frutto versatile in cucina, utilizzabile sia in ricette dolci che salate.

Ricette Dolci e Ricette Salate

  • Crostata e la torta di ciliegie
  • Clafoutis e panna cotta
  • Marmellata e ciliegie sotto spirito
  • Insalata di ciliegie e formaggio di capra o di pollo e ciliegie
  • Anatra con salsa di ciliegie e maiale
  • Bruschette con ciliegie e gorgonzola

Bevande

  • Cocktail: Cherry Martini
  • Smoothie: Smoothie di ciliegie.

Consigli Utili

  • Denocciolatura: Usare un denocciolatore.
  • Conservazione: Conservare in frigorifero o congelare.
  • Abbinamenti: Si abbinano bene con cioccolato, vaniglia, mandorle, agrumi e spezie come cannella e chiodo di garofano.

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao a tutti, mi chiamo Claudia, siciliana e sposata con Salvatore, con cui abbiamo due fantastici ragazzi. La mia vita è piena di attività quotidiane, ma cerco sempre di dedicare un po' di tempo alla mia passione più grande: la cucina. Mia madre è stata una cuoca eccezionale e dai suoi insegnamenti ho imparato il valore del cibo fatto in casa. Adoro preparare piatti semplici e gustosi che riempiono la casa di profumi e calore. La cucina per me è un modo di esprimere amore e mi piace condividerlo con la mia famiglia e con tutti voi. In questo sito, vi porterò le mie ricette preferite, pensate per chi vuole cucinare piatti deliziosi e facilmente realizzabili. Vi mostrerò come trasformare ingredienti semplici in piatti che faranno felici chi li gusterà. Benvenuti nella mia cucina, spero che le mie ricette vi ispirino e vi facciano sentire come a casa.