Crostata foresta nera

La nascita di questa crostata foresta nera è da attribuirsi ai miei acquisti compulsivi di cioccolato o di tutto ciò che ne è ricoperto, come le amarene che dallo scaffale del negozio mi chiamavano chiedendomi disperatamente di portarle a casa con me. Queste delizie vengono sistemate deliberatamente in luoghi, come le casse, ed è un attimo a trovartele in mano.

Quando ho realizzato che dovevo utilizzare queste amarene per evitare di mangiarle tutte in un volta ho iniziato a pensate a come poterle utilizzare. Prima avevo pensato di fare dei muffin al cioccolato, o una torta, ma avevo paura che in cottura l’involucro dell’amarena si perdesse, così ho preferito create questa crostata tanto cioccolattosa. La farcitura è una semplice ganache al cioccolato fondente 60% che si scoglie letteralmente in bocca a primo assaggio, e la base di frolla allo yogurt sarà un bel contrasto tra la morbidezza del ripieno e la croccantezza della base.

Molto spesso questi dolci sono un modo delizioso per consolarci da qualche giornata un po’ troppo impegnativa, così con una fetta di questa delizia tutto il resto passa in secondo piano. Non siete d’accordo con me?

Crostata foresta nera: ingredienti e procedimento

Per 6/8 persone

Difficoltà bassa

tempi di preparazione 60′

tempi di cottura 30′

Ingredienti

  • 250 grammi di farina 00
  • 100 grammi di zucchero
  • 125 grammi di yogurt bianco dolce
  • 30 grammi di burro
  • 10 grammi di sale
  • 100 grammi di cioccolato fondente
  • 50 grammi di zucchero a velo
  • 200 grammi di panna liquida per dolci
  • 1 cucchiaio di cacao in polvere
  • 8 grammi di lievito per dolci
  • 10 amarene ricoperte di cioccolato
  • 1/2 bicchiere di latte o liquore allo cherry

Preparazione

Preparate la frolla versando in un mix con le lame, la farina, lo zucchero, il burro e il lievito;

Azionate per alcuni minuti il tutto fino a ottenere un composto sabbioso, aggiungete il sale e lo yogurt e lavorate per altri 3/4 minuti;

Otterrete una palla morbida, che lavorerete su un piano da lavoro infarinato fino a che non risulti liscia e omogenea;

coprite con la pellicola e fate riposare in frigo per 20 minuti;

Adesso, in pentolino portate a bollore metà della panna e versate su il cioccolato tritato, a cui avrete aggiunto lo zucchero a velo;

Mescolate bene il tutto e aggiungete il cacao in polvere;

Mettete la ganache in frigo per 15 minuti;

Riprendete la frolla, stendetela tra due fogli di carta forno e sistemate su una teglia da 24 cm e cuocete la frolla in bianco;

Informate a 170 ° per 15 minuti o fino a che non risulti croccante e dorata, eliminate i ceci e lasciate raffreddare, nel frattempo montate la panna, fatela rassodare in frigo per 20 minuti;

Crostata foresta nera

Crostata foresta nera

Una volta raffreddata la frolla, bagnatela con del latte o del liquore allo cherry;

Versate la crema ganache sulla frolla e sistemate le amarene a distanza di qualche centimetro tra di loro;

Crostata foresta nera
Crostata foresta nera

Trasferite la panna montata in una sac à poche con un beccuccio a stella e create tanti ciuffetti;

Crostata foresta nera
Crostata foresta nera

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment