Panna cotta all’anguria

La panna cotta all’anguria è un dolce al cucchiaio di origine italiana, noto per la sua consistenza morbida e cremosa. Il nome “panna cotta” è un riferimento al metodo di preparazione del dolce, che prevede la cottura della panna.

La panna cotta ha radici nel Piemonte, è da lì che si crede sia nata intorno agli inizi del XX secolo. La tradizione vuole che fosse preparata da contadine piemontesi che usavano panna, zucchero e, a volte, foglie di gelatina naturale ottenute dalla bollitura di ossa di pesce.

La preparazione degli ingredienti principali che sono come già riportato, panna, zucchero, e gelatina. La panna viene riscaldata insieme allo zucchero e poi mescolata con gelatina sciolta. Dopo aver mescolato bene, il composto viene versato in stampi e lasciato raffreddare in frigorifero finché non si rassoda.

Sebbene la panna cotta sia associata principalmente al Piemonte, è possibile che la ricetta sia stata influenzata da dolci simili di altre culture, come il “bavarese” francese, che utilizza panna, zucchero, e gelatina.

Evoluzione e Diffusione

Dopo la sua nascita in Piemonte, la panna cotta si è diffusa in tutta Italia, diventando un classico della cucina italiana. Oggi è presente nei menù di molti ristoranti e trattorie in tutta la penisola. Con il tempo, diverse varianti regionali e personali della panna cotta sono emerse, alcuni aggiungono vaniglia, anguria, cioccolato, caffè, o liquori alla ricetta base per dare un tocco unico. Spesso viene servita con frutta fresca, salse di frutta, caramello, o cioccolato.

Curiosità

Nonostante sia un dolce cremoso, la panna cotta è relativamente leggera rispetto ad altri dolci a base di panna, grazie all’uso moderato di zucchero e all’assenza di uova. Una delle ragioni della sua diffusione è la facilità di preparazione. Non richiede tecniche complesse di pasticceria e gli ingredienti sono facilmente reperibili.

Panna cotta all’anguria: ingredienti e procedimento

Per 6/8 porzioni

difficoltà bassa

tempi di preparazione 15′

tempi di cottura 15′ + 3 ore di riposo

Ingredienti

  • 500 ml di panna fresca per dolci
  • 100 ml di latte
  • 4 fogli di colla di pesce
  • 50 grammi di zucchero a velo
  • 250 grammi di anguria
  • 3/4 cucchiai di amido di mais

Preparazione

Pulite eliminate i semi e tagliate l’anguria, che frullerete con alcuni cucchiai di zucchero a velo;

Successivamente, versate l’anguria frullata in un pentolino e con l’amido e cuocetelo per alcuni minuti fino a far velare il cucchiaio di legno, trasferite il tutto in una ciotola e fate raffreddare leggermente;

In un pentolino versate il latte, la panna e lo zucchero e portate a bollore, aggiungete la colla di pesce e fate sciogliere completamente;

Versate la panna e latte in una terrina e aggiungete il composto di anguria per dare il gusto alla panna cotta, e fate rassodare per un paio d’ore in frigo;

Quando avrà iniziato a compattarsi, versate la restante parte del composto di anguria e tenete in frigo fino al momento di servire;

Aggiungete qualche fogliolina di menta alla panna cotta all’anguria e servite.

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao a tutti, mi chiamo Claudia, siciliana e sposata con Salvatore, con cui abbiamo due fantastici ragazzi. La mia vita è piena di attività quotidiane, ma cerco sempre di dedicare un po' di tempo alla mia passione più grande: la cucina. Mia madre è stata una cuoca eccezionale e dai suoi insegnamenti ho imparato il valore del cibo fatto in casa. Adoro preparare piatti semplici e gustosi che riempiono la casa di profumi e calore. La cucina per me è un modo di esprimere amore e mi piace condividerlo con la mia famiglia e con tutti voi. In questo sito, vi porterò le mie ricette preferite, pensate per chi vuole cucinare piatti deliziosi e facilmente realizzabili. Vi mostrerò come trasformare ingredienti semplici in piatti che faranno felici chi li gusterà. Benvenuti nella mia cucina, spero che le mie ricette vi ispirino e vi facciano sentire come a casa.