Arancini al forno

Gli arancini al forno sono una specialità che si prepara soprattutto nel Catanese, ma fate attenzione a non confonderlo con la classica preparazione. Questa versione a differenza delle altre, non viene impanata e cotta al forno, ma avvolta da una sfoglia fragrante e burrosa. Sapevate che in occasione della festività di S. Lucia, il 13 Dicembre il riso ha un posto d’onore nelle tavole di tutti i Siciliani? Si racconta, che nell’anno 1636 la sicilia fu colpita da una grande carestia e che la produzione di grano, si rivelò insufficiente per sfamare la popolazione. La leggenda narra che il 12 Dicembre, a causa di una forte e provvidenziale mareggiata una nave carica di riso e grano fu costretta ad attraccare al porto di Siracusa. In questo giorno, in quasi tutta la Sicilia, non si mangia pane e pasta, ma piatti a base di grano e riso, dolci e salati: cuccìa, arancini, timballi, frittelle e torte di riso….

Arancini al forno: ingredienti e procedimento

Per 10 arancini

difficoltà media

Tempi di preparazione 4 ore

Tempi di cottura 3′

Ingredienti

  • 500 grammi di riso
  • 250 grammi di carne macinata
  • 100 grammi di piselli
  • 150 grammi di caciocavallo fresco
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 50 grammi di pecorino o parmigiano
  • 750 ml di passata di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino
  • olio q.b.
  • base per soffritto
  • 2 basi di sfoglia rettangolare Buitoni

Preparazione

  1. In una pentola capiente, aggiungete l’olio e fate rosolare la base per il soffritto (carote, cipolla e sedano tagliato a cubetti molto piccoli);

2. Aggiungete la carne, fate rosolate e saltate;

3. Aggiungete il concentrato e la passata di pomodoro;

4. Lasciate cuocere il ragù a fuoco lento per circa 1 ora;

5. Aggiungete i piselli e cuocete per altri 30 minuti;

6. Preparate il riso in una pentola con abbondante acqua saltata e cuocetelo al dente;

7. Scolatelo e aggiungete un po’ di sugo nel riso per colorarlo leggermente;

8. Aggiungete il pecorino e mescolate;

9. Quando il riso si sarà raffreddato, con l’aiuto dell’arancinotto o con le mani, prendete un po’ di riso creando una conchetta, nella quale metterete un po’ di carne e piselli e due pezzetti di formaggio;

10. Richiudete il tutti con altro riso e dategli la forma a punta ;

11. Stendete le sfoglie ed in una ricavate tanti dischi quanti sono gli arancini;

12. E nell’altra, delle strisce;

13. Poggiate l’arancino su una base e arrotolate un striscia attorno ad esso;

14. Completate, con lo stesso procedimento per gli altri arancini;

15. Posizionateli su una leccarda e cuoceteli in forno a 160° per 30 minuti o fino a che la sfoglia con avrà preso un bel colorito dorato;

Sfornateli e lasciateli raffreddare qualche minuto:

Buon appetito!

(Visited 73 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment