Involtini di pasta fillo

Andare al supermercato e ritrovarsi tra le mani un rotolo di pasta fillo, ha ispirato subito la mia fantasia. Non avendolo mai utilizzato, ho voluto iniziare con il preparare una ricetta semplice, farcendo questi Involtini di pasta fillo con prosciutto e formaggio. Solo pochi ingredienti per preparerete un antipasto goloso e filante, che tutti adoreranno. Sono croccanti all’esterno e morbidi all’interno con il loro cuore filante, si possono intingere in una salsa verde o in della maionese alla senape. Se volete rimanere sul light, accompagnateli con una bella insalata di cavolo cappuccio o radicchio, per continuare con una nota croccante, oppure con una bella insalata di pomodoro. Sapevate che la preparazione prevede l’impiego di acqua al 40% e farina al 60%. Dal loro impasto si ottiene un panetto da cui si stendono degli strati molto sottili chiamati veli di pasta, alternati a uno di cotone per assorbirne l’umidità. Sugli strati si cosparge anche dell’amido di granturco per evitare che la pasta diventi appiccicosa. È caratterizzata da tempi di cottura ridottissimi: si utilizza fritta o cotta in forno per preparare i più variegati piatti  sia per versioni dolce che salate.

Involtini di pasta fillo: ingredienti e procedimento

Per 6 persone

difficoltà facile

tempi di preparazione 10′

tempi di cottura 10′

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta fillo
  • 200 grammi di prosciutto cotto
  • 200 grammi di formaggio a pasta filata
  • acqua q.b.
  • farina q.b.

Preparazione

  1. Tagliate il formaggio in rettangoli con uno spessore da 1/2 centimetro;

2. Stendete i fogli di pasta fillo sul tavolo e teneteli coperti con un canovaccio;

3. Prendete i primi due fogli di pasta e tagliateli a metà;

4. Ripiegateli a sua volta, e tagliateli ricavandone 4 rettangoli;

5. Posizionate sul primo rettangolo una striscia di formaggio;

6. Aggiungete il prosciutto;

7. Per la chiusura dell’involtino, piegate il primo centimetro dalla parte più corta;

8. Richiudete i laterali e arrotolate fino alla fine della sfoglia;

9. Prima della chiusura, spennellate con acqua e farina per sigillare il tutto;

10. In una padella versate dell’olio per friggere e posizionate gli involtini con la chiusura verso il basso;

11. Cuocete fino a completa doratura per qualche minuto da entrambi i lati;

12. Quando saranno ben dorati, trasferiteli in un piatto rivestito di carta assorbente;

13. Portate in tavola ben caldi.

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment