Torta sofflè Daisy

Questa Torta sofflè Daisy è stata creata per un errore o meglio dire per una dimenticanza, anche importate ovvero la farina. Questo problema ha comunque creato un dolce semplice, ma che può essere mangiato da tutti sia dai celiaci, sia da chi con l’inizio dell’anno ha iniziato un regine alimentare senza troppe calorie. Questo dolce di ricotta ha come gusto predominante quello del pistacchio, grazie alla pasta pura che dona un sapore più intenso alla torta, se desiderate potete utilizzare la crema di nocciole, sempre con la pasta pura o se adorate i gusti fruttati, sostituitela con la confettura di frutta. Se scegliete l’ultima opzione, diminuite la quantità di zucchero che utilizzerete per creare la meringa. Questo dolce come tutti i sofflè appena cotti saranno ben gonfi e dorati, ma il loro destino è quello di avere vita breve, infatti quando uscirete dal forno questa deliziosa torta Daisy, in pochissimo tempo si sgonfierà ma il suo gusto sarà comunque eccellente. Vediamo come prepararla e buona lettura!

Torta soufflè Daisy: ingredienti e procedimento

Per 4 persone

difficoltà media

tempi di preparazione 20′

tempi di cottura 40′

Ingredienti

  • 3 albumi
  • 250 grammi di ricotta
  • 100 di zucchero semolato
  • 20 grammi di pasta pura di pistacchio
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

Montate gli albumi a neve con un paio di cucchiai di zucchero fino a ottenere una meringa;

Lavorate la ricotta ben asciutta con il rimanente zucchero per un paio di minuti per ottenere una crema;

Aggiungete la pasta pura di pistacchio e mescolate;

Poco per volta aggiungete gli albumi e versate il tutto in una pirofila rivestita si carta forno bagnata;

Questa Torta sofflè Daisy è stata creata per un errore o meglio dire per una dimenticanza, anche importate ovvero la farina.

Infornate sistemando la pirofila all’interno di una più grande e riempite per la metà di acqua;

Questa Torta sofflè Daisy è stata creata per un errore o meglio dire per una dimenticanza, anche importate ovvero la farina.

Cuocete a 160 gradi per 40 minuti;

Questa Torta sofflè Daisy è stata creata per un errore o meglio dire per una dimenticanza, anche importate ovvero la farina.

Sfornate e guarnite con zucchero a velo.

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment