Gnocchi di semolino al burro e salvia

La versione più conosciuta di questi Gnocchi di semolino al burro e salvia è sono gli gnocchi alla romana, che tutti almeno una volta nella vita avrete preparato. La ricetta si pensa sia da attribuirsi al popolo Laziale, anche se i piemontesi, data la presenza del burro la reclamano come propria, sta di fatto che questo piatto è da tutti adorato, per la sua bontà data dalla presenza del formaggio, che crea una crosticina golosa e dal profumo della salvia con il burro. Come tanti piatti della nostra tradizione Italiana, questi gnocchi, che non hanno la solita forma, hanno come ingrediente fondamentale il semolino e non la patata, inoltre non prevede l’utilizzo di farina e l’imposto viene cotto con il latte.

Una vera delizia da portare in tavola la domenica a pranzo, su un terrazzo riparato dal sole, con una brezza fresca e gustando un vino bianco leggermente aromatico come il Gambellara. Potete aggiungere come guarnizione anche della frutta secca come lamelle di mandorle, noci o pistacchi per dare al piatto una nota leggermente croccante e friggete la salvia per aumentarne il gusto.

Gnocchi di semolino al burro e salvia: ingredienti e procedimento

Per 4/6 persone

difficoltà bassa

tempi di preparazione 15′ + raffreddamento

tempi di cottura 20′

Ingredienti

  • 250 grammi di semolino
  • 1 litro di latte
  • 75 grammi di burro
  • 100 grammi di parmigiano
  • sale e pepe bianco
  • 5/6 foglie di salvia fresca

Preparazione

Portate a bollore il latte, versatevi il semolino a pioggia e mescolate con una frusta per evitare che si formino i grumi;

Salate, pepate e cuocete il tutto a fuoco basso per 10 minuti;

Versate la polentina in un vassoio piano facendone uno strato da circa 2 cm di spessore;

Fate raffreddare e ricavate dei dischi, con l’aiuto del coppa pasta, dal diametro di 4 centimetro;

In un pentolino fate sciogliere il burro con la salvia, sistematene un po’ sul fondo della pirofila e posizionate gli gnocchi leggermente accavallati gli uno su gli altri;

Finite irrorando il tutto con il burro fuso rimasto, la salvia e un’abbondante piaggia di parmigiano;

Gnocchi di semolino al burro e salvia
Gnocchi di semolino al burro e salvia

Passateli in forno a 220C° a gratinare e serviteli caldi.

Gnocchi di semolino al burro e salvia

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao a tutti, mi chiamo Claudia, siciliana e sposata con Salvatore, con cui abbiamo due fantastici ragazzi. La mia vita è piena di attività quotidiane, ma cerco sempre di dedicare un po' di tempo alla mia passione più grande: la cucina. Mia madre è stata una cuoca eccezionale e dai suoi insegnamenti ho imparato il valore del cibo fatto in casa. Adoro preparare piatti semplici e gustosi che riempiono la casa di profumi e calore. La cucina per me è un modo di esprimere amore e mi piace condividerlo con la mia famiglia e con tutti voi. In questo sito, vi porterò le mie ricette preferite, pensate per chi vuole cucinare piatti deliziosi e facilmente realizzabili. Vi mostrerò come trasformare ingredienti semplici in piatti che faranno felici chi li gusterà. Benvenuti nella mia cucina, spero che le mie ricette vi ispirino e vi facciano sentire come a casa.

Site is using a trial version of the theme. Please enter your purchase code in theme settings to activate it or purchase this wordpress theme here