Rotolini con guanciale e piselli

Un piatto di pasta semplice e pieno di gusto i rotolini con guanciale e piselli sono sicura che lo avrete mangiato più e più volte, si prepara velocemente e con questo formato di pasta il piatto sarà anche divertente. Questo formato di pasta della azienda Alberto Poiatti oltre a essere davvero bello ha delle caratteristiche di qualità altissime, perché il grano che viene utilizza è coltivato in Sicilia e sempre in Sicilia viene macinato. I loro formati sono conosciutissimi, fanno parte della tradizione cucinaria siciliana e la pasta con i cinque buchi è una peculiarità che troviamo solo nel periodo del carnevale.

La bontà dell’ingrediente principe, unita a procedure di lavorazione tradizionali e all’uso di acqua sorgiva etnea, fanno sì che il loro stabilimento, sulle pendici del vulcano attivo più alto d’Europa, nascano quotidianamente prodotti d’eccellenza, che confermano un’autentica vocazione alla qualità.

La scelta di utilizzare grano siciliano riflette un legame autentico con il territorio e con le sue tradizioni culinarie. Questo può conferire un carattere distintivo ai prodotti dell’azienda e soddisfare le esigenze di consumatori sempre più attenti all’origine e alla qualità degli ingredienti. La decisione dell’azienda Alberto Poiatti di utilizzare esclusivamente grano siciliano per la produzione della pasta Alberto Poiatti e della Pasta Etna è significativa per diversi motivi:

Qualità del grano siciliano: Il grano coltivato in Sicilia gode di una reputazione di alta qualità, dovuta alle condizioni climatiche favorevoli e alla tradizione agricola della regione. Questo si traduce in una materia prima di prima scelta per la produzione di pasta di qualità.

Assenza di glifosato: La decisione di utilizzare grano siciliano privo di glifosato dimostra un impegno per la sicurezza alimentare e per la salute dei consumatori. Il glifosato è un erbicida controverso ed evitare il suo utilizzo può essere considerato un vantaggio per la salute e per l’ambiente.

Filosofia del km 0: L’azienda dimostra un impegno per la sostenibilità ambientale e per il sostegno all’economia locale adottando la filosofia del km 0. Utilizzando grano proveniente direttamente dalla Sicilia, si riducono le emissioni legate al trasporto e si supporta l’agricoltura locale.

Rotolini con guanciale e piselli: ingredienti e procedimento

Per 4 persone

difficoltà bassa

tempi di preparazione 10′

tempi di cottura 20′

Ingredienti

  • 350 grammi di rotolini
  • 250 grammi di guanciale
  • 20 grammi di trito di aromi (carote, cipolla, sedano)
  • 100 grammi di piselli anche surgelati
  • 200 ml di panna
  • 75 grammi di parmigiano
  • 50 ml di latte
  • sale e pepe

Preparazione

Tagliate a pezzetti il guanciale e fatelo sudare in una padella capiente a fuoco dolce, quando avrà perso tutto il suo grasso aggiungete il trito di aromi e cuocete per alcuni minuti;

Versate il latte, la panna e i piselli, cuocete per 10 minuti a fuoco bassa;

Cuocete la pasta in acqua leggermente salata e appena sarà quasi a cottura trasferitala nella padella con il condimento;

Rotolini con guanciale e piselli

Mantecate a fuoco spento con il formaggio e portate in tavola.

Rotolini con guanciale e piselli

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.