Gnocchetti sardi alla barbabietola: 30/12

La barbabietola rossa, ne vogliamo parlare? È ricca di acqua, contiene proteine, fibra alimentare, diverse vitamine, in particolare del gruppo B, e una buona quota di sali minerali, soprattutto potassio, sodio, calcio, ferro e fosforo e di zucchero, motivo per cui risulta alquanto dolciastro, in poche parole tanta buona salute. In questa ultima domenica dell’anno la sposo con degli gnocchetti sardi, una pasta fresca a forma di conchiglie rigate lunghe da circa 2 cm in su e insaporisco il tutto con una spolverata abbondante di pecorino.

Gnocchetti sardi alla barbabietola: ingredienti e procedimento

Per 4 persone

Ingredienti

  • 360 grammi di gnocchetti sardi
  • 250 grammi di barbabietola rossa
  • 1 cipolla
  • 1/2 cucchiaino di maggiorana
  • olio evo
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Tempi di preparazione 10′ tempi di cottura 10′

Procedimento

  1. Mondate la cipolla e affettatela sottile;

2. Tagliate la barbabietola a fette e successivamente a cubetti;

3. In una padella con un filo d’olio evo rosolate la cipolla;

4. Aggiungete i cubetti di barbabietola e la maggiorana e insaporite con la cipolla continuando a rosolare il tutto;

5. Prelevate un cucchiaio colmo di del condimento a fine cottura e insieme a un po d’acqua calda frullate il tutto al fine di ottenere una crema non molto densa;

6. In una pentola d’acqua salata portate a cotture gli gnocchetti sardi;

7. Scolate la pasta e versateli nella padella con il condimento rimanente, aggiungete la purea, mescolate e pian piano spolverate con abbondante pecorino.

8. Ultimato il tutto servite a tavola;

Buon appetito!

(Visited 61 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment