Crispellina di ricotta

La crispellina di ricotta è una versione mini della famosa crispella di ricotta, che in Sicilia è un must del cibo di strada quasi come un arancino o una cipollina. La mia versione di questo golossissimo piatto è l’aggiunta di alcuni ingredienti che la insaporiscono e la rendono perfetta come antipasto, la dimensione ridotta non ti appesantisce ed facilissima da preparare. Io ho utilizzato un impasto per la pizza, che trovo perfetto in quanto, essendo più elastico, maneggevole e facile da riempire non avendo il problema che la pasta a contatto con la ricotta, resti umida. Vediamo come si preparano!

Crispellina di ricotta: ingredienti e procedimento

Per 6/8 persone

difficoltà media

Tempi di preparazione 30′

Tempi di cottura 15′

Ingredienti

  • 600 grammi di farina di semola rimacinata
  • 1/2 cubetto di lievito o lievito madre
  • sale q.b.
  • olio q.b.
  • acqua tiepida

Per il ripieno

  • 400 grammi di ricotta vaccina
  • 100 grammi di parmigiano
  • spezie a piacere: salvia, rosmarino, maggiorana
  • sale q.b.

Preparazione

  1. In una ciotola capiente versate la farina, formate un foro al centro e sbriciolate il lievito, aggiungete l’acqua e il sale, lavorate l’impasto fino a ottenere un panetto morbido e lisci;

2. Se il panetto risulta troppo umido aggiungete un po’ di farina, se invece risultasse poco umido regolate con dell’acqua;

3. Trasferite il panetto in un’altra ciotola che avrete unto con un po’ d’olio e lasciate lievitare un paio di ore in un luogo caldo come il forno con la luce accesa;

4. Adesso dedichiamoci al ripieno: trasferite la ricotta in una ciotola aggiungete il formaggio e le erbe aromatiche e lavorate il tutto fino a ottenete un composto omogeneo;

5. Riprendete l’impasto e prendetene un po’ per volta, tiratelo leggermente con il mattarello cercando di dare una forma rotondeggiante;

6. Io mi sono aiutata con questo stampino per formate la crispellina, ma voi potete tranquillamente inserire il ripieno al centro e richiudere il tutto a mezza luna e sigillare i bordi con la forchetta;

7. Un una pentola fate scaldare dell’olio per friggere e quando sarà a temperatura, immergete la crispellina;

8. Fate cuocere da entrambi i lati per alcuni minuti, fino a doratura;

Scolate su un foglio di carta per fritto e successivamente su un piatto di portata.

Buon appetito!

(Visited 140 times, 3 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment