Tagliatelle all’arancia e gamberoni

Metti una sera, dove hai voglia di un bel piatto di tagliatelle con un condimento particolare, cosa si fa? Io ho ovviato, preparando questo stupendo piatto di Tagliatelle all’arancia e gamberoni, facendo la pasta fresca da me. Ma se non avete il tempo, o possibilità, potete tranquillamente utilizzare quelle già confezionate, così da diminuire sensibilmente i tempi di preparazione. La dolcezza del gambero si sposa perfettamente con l’aroma di agrumi dell’arancia, che devono essere rigorosamente non trattate. Io posso contare sulla piccola quantità che ci fornisce un alberello di arance che mio padre ha nel suo giardino. Il condimento di prepara in 10 minuti, quindi perfetto per un pranzo o una cena veloce, vi tratterete da re, ve lo assicuro. Continuate a leggere per avere tutti i passaggi e gli ingredienti….

Tagliatelle all’arancia e gamberoni: ingredienti e procedimento

Per 4 persone

difficoltà media

Tempi di preparazione 40′ per la pasta + 10′ per il condimento

Tempi di cottura 5′ per la pasta + 10′ per il condimento

Ingredienti

Per la pasta:

  • 300 grammi di farina di frano duro
  • 3 uova
  • sale q.b.

Per il condimento

  • 2 arance non trattate
  • 2 cipolle piccole o scalogni
  • 200 ml di panna da cucina
  • 30 grammi di burro
  • sale e pepe q.b.
  • 15 gamberoni

Preparazione

  1. Preparate la pasta fresca unendo alla farina le uova e il sale;

2. Impastate fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo;

3. Fate riposare per 30 minuti e successivamente spianatela sottilmente;

4. Arrotolate la sfoglia e tagliate il rotolo ottenuto a fette di circa 6 mm di larghezza;

5. Dipanate le fette, allargando le tagliatelle su un po’ di farina e lasciate brevemente asciugare;

Per il condimento:

6. Tritate finemente le cipolle con il mix;

7. Fate soffriggere in una padella capiente con il burro;

8. Lavate le arance e spellatele facendo attenzione a non staccare la parte bianca, più amara (vi consiglio di utilizzare il pelapatate);

9. Tagliate la scorza dell’arancia a julienne sottili e unitela al soffritto di cipolle;

10. Fate stufare per qualche minuto e poi aggiungete la panna e 1 o 2 mestoli di acqua o di brodo;

11. Pulite la metà dei gamberoni, eliminando la testa, il carapare e il budello;

12. Tagliateli grossolanamente;

13. Aggiungeteli al condimento e fate cuocere per 10 minuti a fuoco dolce;

14. Mescolate di tanto in tanto per evitare che si asciughi troppo e si attacchi al fondo;

15. In una padella cuocete i gamberoni rimasti, che utilizzerete per guarnizione;

16. Portate a ebollizione abbondante acqua salata, aggiungete un cucchiaio di olio e cuocete le tagliatelle;

17. Scolatele conservando 1 tazza della loro acqua di cottura, trasferitele nella padella con il sugo all’arancia e amalgamante;

Impiattate, guarnendo con i gamberoni e alcune scorzette di arancia e per finire pepe macinato fresco;

Buon appetito!

(Visited 84 times, 2 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment