Bocconcini di stracotto di manzo alla birra

La mia versione dei Bocconcini di stracotto di manzo alla birra è leggermente diversa dalle varie ricette che ho letto nei vari ricettari. La prima modifica che ho apportato è di aver tagliato e battuto la carne, per renderla più morbida, invece di cuocerla interamente. La seconda è quella di aver utilizzato una birra chiara, anziché di un vino rosso. Il risultato è stato ottimo, avendo una carne tenera, con un intingolo non troppo scuro, in cui sono state cotte delle verdure che hanno fatto da contorno al piatto. La bontà di questo piatto, sta nel non avere fretta e aspettare, che tutti i succhi della carne e degli aromi si uniscano e diano vita ad un secondo succulento. Quindi se volete che il piatto sia straordinario, armatevi di pazienza è iniziate di buon mattina, come facevano le nostre nonne e mamme, quando preparare il pranzo della domenica. Come amo questi piatti…. se piacciono anche a voi continuate a leggere!

Bocconcini di stracotto di manzo alla birra: ingredienti e procedimento

Per 4 persone

difficoltà media

tempi di preparazione 15′

tempi di cottura 3 ore

Ingredienti

  • 500 grammi di girello di manzo
  • 1 cipolla bianca
  • 50 grammi di burro
  • 100 grammi di piselli
  • 150 grammi di funghi
  • 200 grammi di polpa di pomodoro datterini
  • 1/2 bicchiere di birra Moretti
  • 1 limone non trattato
  • 1 dl di brodo vegetale
  • sale e pepe q.b.
  • aromi: maggiorana, salvia, rosmarino, cumino

Preparazione

  1. Tagliate la carne a bocconcini, eliminate le parti filamentose e batteteli con il batti carne;

2. Salate, pepate e lasciate riposate in un contenitore con la birra e gli aromi;

3. In una pentola capiente, fate sciogliere il burro e rosolare la cipolla che avrete tagliato a fette;

4. Stufate la cipolla a fuoco dolce, appena si sarà ammorbidita e caramellata, aggiungete la carne che avrete scolato dalla marinata;

5. Rosolate bene la carne, aumentando leggermente il fuoco;

6. Poco alla volta versate la marinata sulla carne a fate evaporare;

7. Continuate aggiungendo il brodo e coprite con il coperchio a fuoco dolce:

8. Cuocete per un ora e mezza circa;

9. Successivamente aggiungete i piselli e i funghi (vanno bene anche quelli surgelati);

10. Poco dopo, completate con la polpa di pomodoro;

11. Completate la cottura per un’altra ore e mezza sempre con il coperchio;

12. A cottura ultimata, portate in tavola, grattugiate la scorza del limone e a piacete aggiungete un filo d’olio.

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment