Pallotte cacio e uova

Le Pallotte cacio e uova è una ricetta tipica della regione di mio marito ovvero l’Abruzzo. La ricetta mi è stata insegnata da mia suocera, abruzzese doc che mi ha preparato innumerevoli volte questa squisita pietanza. E’ un piatto, o forse è meglio dire un pilastro della cucina Abruzzese e alto-molisana. Le origini di questa ricetta riconducono al tempo quando la necessità delle famiglie contadine portavano in tavola ciò che per loro era disponibile. Avendo le galline, il formaggio e il pane era facile, per le donne, trasformare questi ingredienti in qualcosa di buono, che divenne presto un piatto di festa. Preparato per San Martino l’11 novembre per festeggiare il vino nuovo e il Martedì Grasso, per festeggiare il carnevale. Le dimensioni di queste pallotte sono abbastanza grandi, perfette se devono essere tuffate nel sugo. Ma possono essere preparate anche in versione più piccola, se servite come antipasto. Io, vi propongo la versione classica e per iniziare questo percorso insieme a voi … continuate a leggere per scoprire gli ingredienti e il procedimento.

Pallotte cacio e uova: ingredienti e procedimento

Per 4 persone

difficoltà bassa

tempi di preparazione 15′

tempi di cottura 25′

Ingredienti

  • 70 grammi di pane raffermo
  • 120 grammi di formaggio grattugiato (grana padano)
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • 4 uova
  • sale e pepe q.b.
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 750 ml di passata di pomodoro
  • olio per friggere

Preparazione

  1. Scalda due cucchiai di olio in un tegame con l’ aglio;

2. Appena si sarà imbiondito, levalo e aggiungi la passata di pomodoro;

3. Fai sobbollire per una decina di minuti;

4. Aggiungete un bicchiere d’acqua se si dovesse asciugare troppo;

5. Grattugia il pane con l’aiuto di un mix, grossolanamente;

6. aggiungi le uova , il formaggio e il prezzemolo;

7. sistema di sale e pepe;

8. Impasta il tutto e dai la forma delle polpette:

9. Friggetele da entrambi i lati per qualche minuto;

10. Fino a doratura, e successivamente immergetele nel sugo;

11. Infine, cuocete a fuoco basso per 10/15 minuti

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

Rosalba Barbaro

Ciao sono Rosalba, Siciliana che vive per amore in Abruzzo. Sposata e madre di due splendidi bambini. Oltre ad essere un' operatrice socio sanitaria, faccio parte della protezione civile del mio paese, continuo a studiare per migliorare sempre di più e l'amore per la cucina mi porta a rivisitare i piatti della tradizione della mia terra d'origine e scoprire i nuovi sapori della cucina Abruzzese.

2 Comments Hide Comments

Add Your Comment