Polpettone della nonna Enza

Cosa si può preparare la domenica per pranzo, quando fuori il tempo è orribile e sei rinchiusa in casa? Per sentirsi subito come a casa della nonna, si può preparare il Polpettone della nonna Enza. Un gustoso rotolo di carne macinata ripiena di verdure, formaggio e uova, perfetto da portare in tavola per il pranzo domenicale. Lo preparava la mia mamma per i miei figli, la domenica quando andavamo a pranzo a casa sua. Era una vera festa e i bambini, volevano sempre la parte del polpettone dove c’era l’uovo sodo e chiedevano sempre il bis. Così oggi ho riprovato a rifarlo come lo faceva lei, con la piccola aggiunta dell’insaporitore dell’ Alpenpur al peperoncino. Grazie a questo ingrediente non c’è bisogno di aggiungere altro sale per insaporire la carne e darà un pizzico di piccante al piatto. Adoro

Polpettone della nonna Enza : ingredienti e procedimento

Per 6/8 persone

difficoltà media

tempi di preparazione 20′

tempi di cottura 50′

Ingredienti

  • 500 grammi di macinato di maiale
  • 250 grammi di spinaci
  • 200 grammi di mortadella
  • 2 mozzarelle Santa Lucia
  • 100 grammi di parmigiano
  • 1/2 cucchiaino di insaporitore #Alpenpur
  • olio evo q.b.
  • 4 uova

Preparazione

  1. In un pentolino portate a bollore dell’acqua e cuocete 2 uova fino a farle rassodare completamente;

2. In una padella con un filo d’olio fate cuocere gli spinaci;

3. Con l’aiuto di un bicchiere capiente per mix, aggiungete la carne macinata e un cucchiaio di insaporitore piccante alpenpur;

4. Aggiungete 50 grammi di formaggio grattugiato, 2 uova e azionate le lame a bassa velocità;

5. Trasferite il composto su un foglio di carta forno;

6. Appiattitelo con le mani, cercando di dare lo spessore di 1/2 centrimetro;

7. Adagiate le fette di mortadella e gli spinaci;

8. Cospargete di formaggio grattugiato e adagiate le fette di mozzarelle tagliate a fette;

9. Posizionate le uova sode al centro e con l’aiuto della carta forno arrotolate la carne;

10. Infine, posizionate il rotolo in uno stampo rettangolare, così da dargli la forma desiderata;

11. Infornate a 160° per 50 minuti;

12. A fine cottura, lasciate raffreddare qualche minuto così da poterlo tagliare con più facilità;

Buon appetito!

(Visited 1 times, 2 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment