Moussakà

Oggi, lascio le mie ricette di piatti italiani, per proporvi questa tipica ricetta greca, che in qualche modo si avvicina alla mia tanto amata parmigiana. Si tratta di uno sformato a base di melanzane, patate e carne tritata assemblata in diversi strati, da cuocere in forno, guarnito con una spessa copertura di besciamella gratinata. La Moussakà ha diverse interpretazioni, io mi sono orientata più sulla versione turca senza l’aggiunta di patate. Essendo già una ricetta ricca di sapori, non ho voluto aumentare le calorie. Nella versione medio-orientale, si usa la carne di agnello, ma io non sono riuscita a trovarla. Quindi l’ho sostituita con quella di maiale, ma potete utilizzare anche quella di vitello. I tempi e la preparazione sono un po’ lunghi, ma il risultato sarà da buon gustai! Vino consigliato dal Sommelier Paolo Porfidio: Il Primitivo Rosato di Luca Attanasio è il perfetto connubio tra struttura e componente aromatica del Primitivo, vitigno pugliese a bacca rossa che, grazie alla vinificazione in rosa, acquisisce tutta la freschezza e l’acidità capace di abbinarsi alla moussakà, grazie anche all’equilibrio di aromi e spezie che ritroviamo nel piatto.

Moussakà : ingredienti e procedimento

Per 6 persone

difficoltà medio -alta

tempi di preparazione 45′

tempi di cottura 45′

Ingredienti

  • 1 kg di melanzane
  • 600 grammi di macinato
  • 400 grammi di polpa di pomodoro
  • 80 grammi di parmigiano
  • 1 cipolla
  • 500 grammi di besciamella
  • cannella in polvere q.b.
  • 1/2 foglie di alloro
  • sale e pepe
  • 2/3 pomodori maturi
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio per friggere

Preparazione

  1. Lavate e tagliate le melanzane per lungo, ricavando fette sottili 1/2 cm;

2. Lasciatele riposare cosparse di sale per 20′;

3. Contemporaneamente tritate la cipolla e fatela appassire per 2/3 minuti ;

4. Unite la carne e lasciatela colorire, mescolandola;

5. Aggiungete la polpa di pomodoro, una spolverata di cannella, un pizzico di sale e pepe e le foglie di alloro;

6. Lasciate cuocere per un 30 minuti circa, aggiungendo 1/2 bicchiere di vino e di acqua;

7. Nel frattempo, lavate le melanzane e asciugate bene;

8. Adesso, in una padella capiente, versate l’olio e quando sarà a temperatura, friggete le fette;

9. Scolatele su carta da cucina man mano che saranno dorate;

10. Posizionate alcune fette di melanzane su una pirofila, il sugo, qualche fetta di pomodoro e la besciamella ;

11. Stratificate con la stessa sequenza;

12. Finendo con un abbondante strato di besciamella e parmigiano;

13. Cuocete in forno caldo a 180° per 45 minuti;

Servite calda o tiepida.

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment