Seppioline in guazzetto

Le Seppioline in guazzetto è un secondo che ho preparato qualche sera fa, quando per l’ennesima volta sono uscita tardi dall’ufficio. Non volendo mangiare qualcosa di preconfezionato, ho pensato di cucinare queste seppioline che mi aspettavano in freezer. Sono un ingrediente facile da preparare e si abbina con tantissimi sapori, con le patate e piselli, in umido, fritte e arrostite…. io ho voluto cucinarle con un sughetto leggero o fumetto, per renderle morbide e poter inzuppare del pane casereccio o dei crostini. Sono tra i molluschi, quelli che preferisco e quando non ho la possibilità di andare dal pescivendolo, compro quelle surgelate della marca Ondina; Ottimo prodotto, grazie alla procedura di conservazione, sono rimasta entusiasta del risultato finale e credo che li ricomprerò sicuramente.

curiosità

Il guazzetto è un brodo di pesce che può essere consumato sia da solo con del pane o abbinato alla cottura di pesci misti, possono essere usate anche parti di scarto di pesci come lische e teste, unite con verdure. Se vengono cotte in poca acqua si chiama brodo ristretto o come dicono i francesi consommé. Questo insaporisce i vostri piatti e darà un gusto più deciso e corposo…. Vi intriga la ricetta? allora continuate e leggere!

Seppioline in guazzetto: ingredienti e procedimento

Per 3/4 persone

difficoltà bassa

tempi di preparazione 10′

tempi di cottura 25/30′

Ingredienti

  • 1 confezione di seppioline da 450 grammi
  • 1 peperone
  • 8 pomodorini ciliegino
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 cipollina
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo q.b.
  • scaglie di peperoncino

Preparazione

Tagliate finemente la cipollina e fatela appassite in una padella antiaderente con un po’ d’olio;

cipollina

Lavate e tagliate il peperone anch’esso finemente;

taglio dei peperoni

Aggiungeteli alla cipollina e fate insaporire per alcuni minuti;

peperoni

Versate le seppioline ancora surgelate e coprite con un coperchio;

seppioline a cottura

Appena si saranno ammorbidite le seppioline, sfumate con il vino e lasciate evaporare la parte alcolica;

Tagliate i pomodorini in due o quattro parti e aggiungeteli al guazzetto;

Sistemate di sale e pepe;

Cuocete per altri 15/20 minuti ;

cottura delle seppioline

Quando le seppioline saranno a cottura, completate con un filo d’olio e qualche scaglia di peperoncino a piacere;

Portate in tavola e gustate con pane abbrustolito;

Seppioline in guazzetto

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment