Triangoli di riso

Sicuramente vi sarà capitato di preparare del riso al pomodoro in più! Io ne ho fatto davvero tanto, e non volendo sprecare il cibo, la soluzione migliore è stata preparare questi Triangoli di riso con un interno cremoso. In pratica una ricetta di recupero che può diventare un aperitivo divertente, da far trovate ai vostri figli per pranzo o per merenda, se come i miei sono in età adolescenziale e mangiano praticamente ogni cosa in ogni momento. La forma che vi propongo è quella degli onigiri, infatti ho usato gli stampini comprati qualche tempo fa, e che trovo facili e perfetti da utilizzare anche per altre ricette, proprio come questa.

La versione dei triangoli di riso, possono avere varie farciture salate, ad esempio con il classico ragù, con gli spinaci e mozzarella, al prosciutto e piselli, avendo sempre alla base il riso al pomodoro, ma se avete del riso in bianco o di qualsiasi altro tipo, vi basterà aggiungere qualche cubetto di formaggio per rendere il tutto ancora più buono. La panatura è semplice pangrattato, in modo che il riso non si attaccasse alla padella, se avete tempo potete preparare la pastella di acqua e farina stile arancino/a o supplì.

Ho sempre amato le ricette di recupero, perché da piatti già ottimi si possono creare fantastiche alternative altrettanto deliziose, avete mai assaggiato la pasta fritta? Quando vi rimane della pasta al sugo, o della pasta al forno, vi basterà aggiungete un filo d’olio e del formaggio e ripassare tutto in padella fino a che non si sarà formata una crosticina che catturerà tutti gli ingredienti. Con il riso potete anche preparare il riso al salto, oltre a questi triangoli. Che ne pensate vi piace l’idea?

La prossima volta che vi avanzerà del risotto, pensate a questa ricetta! Vi sorprenderà per la bontà….

Triangoli di riso: ingredienti e procedimento

Per 10 triangoli

difficoltà bassa

tempi di preparazione 15′

tempi di cottura 10′

Ingredienti

  • 250 grammi di riso al pomodoro
  • 1 crescenza
  • pangrattato q.b.
  • olio per friggere

Preparazione

Prendete il riso già cotto e lasciatelo qualche minuto a temperatura ambiente, nel frattempo lavorate con una forchetta la crescenza fino a ottenere una crema;

Prendete un piccolo quantitativo di riso e sistematelo all’interno dello stampino, ricavate una conca al centro e sistemate un cucchiaino di crema;

Triangoli di riso

Aggiungete altro riso e saldate bene con lo stantuffo dello stampino;

Estraete il triangolo e ricopritelo di pangrattato, fate lo stesso lavoro fino a completare tutti gli ingredienti;

Triangoli di riso

Riscaldate dell’olio per friggere in una padella e quando sarà ben caldo sistemate i triangoli;

Cuocete per alcuni minuti fino a che non saranno ben dorati, scolateli e lasciateli raffreddare qualche minuto;

Triangoli di riso

Portate in tavola e gustate.

Triangoli di riso

Buon appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.