Crostata San Valentino

Salve a tutti, in occasione della festa degli innamorati, mi sono voluta cimentare per la prima volta, nella realizzazione di questa Crostata San Valentino con pasta frolla e il famoso intreccio bicolore per soddisfare gli occhi e intenerire i cuori. Anche se l’amore va coltivato ogni giorno e non solo il 14 febbraio! Ovviamente l’intreccio non mi è venuto perfetto, ma come prima volta non mi posso lamentare. Non è complicata la realizzazione della torta a cuore con l’intreccio, ci vuole solo un po’ di pazienza e manualità. La ricetta per la realizzazione della frolla è sempre la stessa con la variante a cioccolato che rende il tutto più sfizioso e gradito ai miei figli e non solo!!! Adoro preparare questa frolla perché rimane croccante a lungo, le torte mantengono la forma e non ci sono imprevisti durante la cottura. Il coperchio della torta, oltre che scenografico, lo abbiamo usato come biscotto da accompagnare con un caffè a colazione. La torta, invece, ripiena della sua crema diplomatica, e con quel guscio di cioccolato fondente, si accompagna come dolce di fine pasto.

Vi ho incuriosito abbastanza? Volete sapere come si prepara questa Crostata San Valentino? Continuate a leggere la ricetta e… buona festa dell’amore a tutti!

Crostata intreccio con crema diplomatica e cioccolato: ingredienti e procedimento

per 8/10 persone

difficoltà media

tempi di preparazione 5′ per la frolla + 30′ riposo; 5′ per la crema + raffreddamento

tempi di cottura 40′ a 160°

Ingredienti per la frolla

  • 500 g di farina 00
  • 200 g di zucchero a velo fatto in casa
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 180 g di burro a temperatura ambiente
  • buccia di limone bio
  • un pizzico di sale
  • 30 g di cacao amaro in polvere

Ingredienti per la crema diplomatica

  • 500 g di latte
  • 3 tuorli
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di farina
  • baccello di vaniglia (semi)
  • 300 g di panna da montare

Ingredienti per la ganache a cioccolato

  • 300 g di cioccolato fondente
  • 250 g di panna da montare

Procedimento

Una volta fatta la frolla e ripresa dal riposo in frigo, stendere la base della torta a forma di cuore aiutandosi con la carta forno;

Adagiarla sulla teglia sempre aiutandosi con la carta forno e bucherellarla con i rebbi di una forchetta e infornarla;

Preparare la crema versando il latte, i semi della bacca di vaniglia, le uova e lo zucchero in un pentolino a fiamma moderata e quando è scaldato aggiunfere la farina setacciata. Far restringere su fiamma bassa x alcuni minuti;

Addensata la crema, trasferirla in una ciotola e coprirla con la pellicola trasparente e lasciarla raffreddare completamente;

Cotta la frolla e raffreddata completamente, versarci la crema fredda precedentemente unita alla panna montata e livellarla bene. riporla in frigo per qualche minuto;

Tagliato a piccoli pezzi il cioccolato fondente, farlo sciogliere nella panna a fuoco basso fino a diventare una crema che verseremo sulla torta quando avrà raggiunto un temperatura di circa 37° (deve essere tiepido e non caldo);

per l’intreccio, tagliare a strisce uguali e entrambe le frolle, bianca e cioccolato, lasciarle sulla carta forno e metterle in freezer x 15 minuti prima di utilizzarle per formare l’intreccio;

Sollevare a strisce alterne, piegandole su se stesse, la frolla bianca per intersecarci quella nera e abbassarle sopra di essa;

Se prima hai alzato le strisce pari adesso prosegui con le dispari allo stesso modo, quindi sollevale piegandole su se stesse e adagia la frolla nera per poi abbassarle sopra di esse;

Prosegui così fino alla fine;

Inforna con tutta la carta forno in una teglia senza bordi 30′ a 160°;

decora come più ti piace la ganache, io ho usato panna colorata;

Crostata San Valentino

Buon Appetito!

(Visited 1 times, 1 visits today)

Rosalba Barbaro

Ciao sono Rosalba, Siciliana che vive per amore in Abruzzo. Sposata e madre di due splendidi bambini. Oltre ad essere un' operatrice socio sanitaria, faccio parte della protezione civile del mio paese, continuo a studiare per migliorare sempre di più e l'amore per la cucina mi porta a rivisitare i piatti della tradizione della mia terra d'origine e scoprire i nuovi sapori della cucina Abruzzese.

Add Your Comment