Pollo ubriaco con funghi champignon

Questo pollo ubriaco con funghi champignon è la versione evoluta del pollo al latte. Questa cottura penso sia ma migliore per far rimanere il pollo morbido e succoso, cosa che con le altre cotture non succede, inoltre i funghi sono un contorno ideale per accompagnare queste fettine di pollo. Non hanno bisogno di marinatura in quanto gli aromi che ho aggiunto alla farina insaporiranno il tutto e non ti fanno sporcare mille piatti. E’ un piatto velocissimo che può risolvere il problema di ospiti improvvisi. Si possono usare anche fettine di vitello o di tacchino il risultato sarà sempre ottimo.

Pollo ubriaco con funghi champignon: ingredienti e procedimento

Per 4 persone

Difficoltà Bassa

Tempi di preparazione 10′

Tempi di cottura 10′

Ingredienti

  • 500 grammi di pollo a fettine
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • farina q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • maggiorana, salvia, timo q.b.
  • 50 grammi di burro
  • 50 grammi di pecorino romano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 500 grammi di funghi champignon

Procedimento

  1. Pulite i funghi e tagliateli a fettine;

2. In una patella versate dell”olio e fate imbiondire l’aglio che avrete tritato finemente;

3. Cuocete i funghi e mettete da parte;

4. In una ciotola versate la farina e aggiungete le spezie e il pecorino;

5. Infarinate il pollo e passatelo in una padella dove avrete sciolto il burro;

6. Rigiratele e versate il vino;

7. Sistemate di sale e pepe;

8. Continuate la cottura fino a quando il vino sarà quasi tutto sfumato e si formerà una salsetta densa;

9. Aggiungete i funghi e mescolate delicatamente;

Portate in tavola e servite calde.

Buon appetito!

(Visited 44 times, 1 visits today)

direecondire

Ciao sono Claudia, Siciliana, sposata con Salvatore e madre di due splendidi bambini. Tra i vari impegni quotidiani, cerco di ritagliare un po' di tempo per la cucina, la mia passione, che mi è stata trasmessa con amore da mia madre, bravissima cuoca. Attraverso la condivisone delle mie ricette quotidiane cercherò di offrire una guida per tutti coloro che vorranno accostarsi ad una cucina semplice, pratica e casalinga.

Add Your Comment